Investire nella costruzione di una piscina in calcestruzzo armato e non riscaldarla sarebbe tuttavia un peccato. Riscaldare la propria piscina permette di farne immediatamente uso, senza esitare a saltare nell’acqua per paura di prendere freddo. Userete molto di più la vostra piscina se la riscalderete voi, portando la temperatura dell’acqua a 27-28°, piuttosto che attendere l’intervento del sole.
Con una piscina riscaldata prolungherete la possibilità di fare il bagno fino a tardi la sera godendo appieno delle lunghe serate estive.
Ma quale sistema di riscaldamento scegliere per una piscina in calcestruzzo?
Pompa di calore per piscina, riscaldatore elettrico, caldaia dedicata per la piscina, riscaldamento mediante sensori solari, riscaldamento congiunto di piscina e casa con gas o nafta… i consulenti MARINAL sono a vostra disposizione per consigliarvi le diverse soluzioni e aiutarvi a fare la scelta migliore.

Riscaldamento della piscina mediante pompa di calore

Il sistema di riscaldamento per piscine più diffuso è indubbiamente la pompa di calore.
Efficace, economica ed ecologica, la pompa di calore funziona attingendo calorie nell’aria o nell’acqua per restituirle sotto forma di calore nella piscina.
Il compressore della pompa di calore ottiene energia modificando la pressione dell’aria o dell’acqua. La pompa di calore è inserita nel circuito integrato per il trattamento dell’acqua della piscina per restituire acqua pulita e riscaldata nella vasca.
La pompa di calore è un sistema di riscaldamento dell’acqua della piscina ecologico in quanto restituisce fino a cinque volte più energia di quanta ne consumi.
Il riscaldamento della piscina con una pompa di calore è realmente efficace e l’acqua resta alla giusta temperatura per lungo tempo.

Riscaldamento dell’acqua della piscina ed evaporazione

Un dettaglio da conoscere: il riscaldamento di una piscina causa una maggiore evaporazione di acqua e, se la piscina è scoperta, gli effetti del riscaldamento dell’acqua si perdono con la frescura notturna.
Due buone ragioni per utilizzare una copertura per piscine efficace che limiterà l’evaporazione e conserverà il calore nell’acqua. Le coperture per piscine del tipo “telo a bolle” sono l’ideale grazie alle loro prestazioni isotermiche.

Un esperto di piscine MARINAL può essere contattato tramite il formulario di contatto, sarà al vostro fianco nella scelta di una soluzione di riscaldamento per il vostro progetto di costruzione di una piscina in calcestruzzo.